finanza e politica

venerdì, ottobre 09, 2009

La crisi delle banche e gli aumenti di capitale di Profumo

Ieri il presidente dell'ABI ha fotografato la situazione

"-->Le banche italiane hanno raggiunto un livello di sofferenze 'al limite del sopportabile', sostiene il presidente dell'Abi, Corrado Faissola. Nell'audizione sulla Finanziaria, Faissola ha ricordato che 'ad agosto 2009, le sofferenze lorde sono risultate pari a 51,8 miliardi di euro, 1,2 in piu' rispetto a luglio 2009 e 8,6 miliardi in piu' rispetto ad agosto 2008. "

Nello stesso momento Profumo stava facendo il giro delle fondazioni bancarie dove racconta che adesso chiede loro un sacrificio, ma che poi le inonderà di utili con i quali si ripagheranno in abbondanza. Profumo, come spesso ha fatto negli ultimi anni racconta solo mezza verità! Gli utili futuri sono un miraggio, come si comprende benissimo leggendo la relazione dell'ABI.
Intanto alcune fondazioni rischiano di indebitarsi e in una seconda fase di dover diluire la loro quota in UC. Ma a Profumo questo non interessa. Care Fondazioni......attente!

4 Comments:

Posta un commento

<< Home