finanza e politica

giovedì, ottobre 08, 2009

Accanimento terapeutico

Berlusconi non è un santo, ma non è nemmeno belzebù. In ogni caso Berlusconi è perfettamente in media con molti altri politici di lungo corso. Intendo dire che se andiamo a scavare, tutti hanno qualche macchia. Certamente è il più indagato, il più processato, il più attaccato anche per cose non penalmente rilevanti.

A cominciare dal famoso avviso di garanzia arrivato al G8 di Napoli, l'escalation della magistratura su Berlusconi e su tutte le sue aziende è stata impressionante.

Le cose di cui si parla ora (i due processi in corso) erano ben conosciute dagli italiani anche al momento delle elezioni, non sono certo novità. Eppure la maggioranza degli Italiani ha eletto Berlusconi e il suo governo. Ora si sta provando di tutto per ribaltare il voto degli italiani.

Per me, lo ribadisco, l'uomo ha tanti difetti, ma devo ammettere che l'azione della magistratura ha tutte le caratteristiche dell'ACCANIMENTO TERAPEUTICO.

Tutto questo fa molto male all'Italia intera che avrebbe bisogno di un governo che si occupa del paese e non di escort e di processi quantomeno discutibili, e di una opposizione che si prepara a governare proponendo idee e programmi e non il solito refrain e le solite personalizzazioni che nascondono il vuoto.

14 Comments:

Posta un commento

<< Home