finanza e politica

lunedì, settembre 03, 2012

Ci stanno togliendo la libertà

Il commento di uno degli amici che frequenta il Blog rappresenta anche il mio pensiero e per questo lo riprendo interamente:

Intervista in italiano a Fabio Scacciavillani - Capo economista del Fondo di investimento sovrano dell'Oman.
http://www.youtube.com/watch?v=gnSTWC6Xhdc&feature=g-user-u
Interessante perché, verso la fine, spiega come (plausibilmente) l´attuale governo sará probabilmente costretto a sottoscrivere accordi che non potranno essere disdetti o modificati in futuro, dai governi successivi.
Un governo non eletto prende impegni che non saranno modificabili dai governi successivamente eletti! Non significa una rinuncia alla sovranitá?
Questo dovrebbe essere il tema di cui tutti dovrebbero preoccuparsi. In confronto, anche i rischi di inflazione sono irrilevanti, quando si tratta di perdere la libertá.
Invece, tutti ripetono a pappagallo "lo spread", "gli evasoris", ecc.
Cosí, si finisce per meritarsi le proprie disgrazie!

E' Ora di ribellarsi!



11 Comments:

Posta un commento

<< Home