finanza e politica

martedì, gennaio 17, 2012

Uomini, ominicchi e quaccuaraccuà

Il Comandante della Costa Concordia è un quaccuaraccuà.

La registrazione delle telefonate

Certo che ad ascoltare le telefonate tra la guardia costiera e il comandante della Costa Concordia si capisce tutto. Il comandante più che un ufficiale preparatissimo sembra un idiota spaurito, uno dei tanti passeggeri che non sanno cosa fare. Non risponde, accenna qualcosa, parla in dialetto. Ma come l'hanno selezionato uno così. Ha lasciato i suoi uomini e la nave senza coordinamento.

Ancora una volta si è evidenziato come i disastri derivano dalla mancanza di responsabilità e di leadership di chi sta al comando.

5 Comments:

Posta un commento

<< Home