finanza e politica

mercoledì, novembre 16, 2011

L'ITALIA VI STUPIRA'

Io Punto sull'Italia per alcuni buoni motivi:

- Il primo è psicologico: ve la ricordate l'Italia di Bearzot o quella dell'ultimo mondiale di Lippi: squadre date per morte, con poco talento (a detta dei giornalisti), con tutta la stampa contro, con i giornali di tutto il mondo che non parlavano che del calcio scommesse e della corruzione! Be' sappiamo come è finita!
- perchè il paese è molto più ricco di come lo descrivono. Complessivamente (patrimonio delle famiglie più patrimonio dello stato e delle imprese) stiamo molto meglio di GB e USA.
- Ora sarà sufficiente che Monti trovi il modo per non andare più sul mercato con nuove aste di BTP per un anno (i metodi ci sono, anche in questo piccolo blog alcuni amici ne hanno proposti, e vanno solo affinati). Solo l'annuncio di un piano del genere ci farebbe dimezzare il famoso spread.
- Poi però è necessario che si negozi con la UE per un piano di investimenti per rilanciare la crescita del PIL. Per questo sarà necessaria una trattativa dura e serrata, ma anche questo è fattibile. Anche a Bruxelles Berlino e Parigi sanno che se cade l'Italia cadono tutti. Quindi ce la giochiamo, e da adesso andiamo anche in rimonta.


Personalmente sono appena entrato long sul future sui BTP ed ho cominciato a shortare il Bund. (mentre scrivo vedo che sono già in gain..... viva l'Italia)

E come dice Ligabue nella famosa canzone:

"una vita da mediano
lavorando come Oriali
anni di fatica e botte e
vinci casomai i mondiali"


Dai che l'Italia vi stupirà.

10 Comments:

Posta un commento

<< Home