finanza e politica

lunedì, gennaio 26, 2009

Il vezzo tutto italico di autoflagellarci


Noi Italiani e soprattutto i nostri intellettuali non perdiamo mai l'occasione per fare autocritica e per parlare male del nostro paese.

Negli ultimi tempi economisti e giornali fanno a gara a parlare di defoult dell'Italia e leggendo i loro articoli sembra che lo dicano con gioia, come se loro vivessero in un'altro paese, e in Italia l'unico ad essere danneggiato sarebbe il Berlusca che finalmente perderebbe le elezioni. Addirittura qualche economista suggerisce di fare defoult volutamente, senza pensare alle conseguenze del caos che ne deriverebbe. Trovo che molti commentatori sono dei grandissimi faciloni, altri (prof universitari e illustri giornalisti) sono degli irresponsabili e a volte in malafede.

Ma andiamo a vedere la classifica (copiata dal sito di G. Zibordi) dei CDS sui debiti dei paesi..........pare incredibile....non siamo tra i primi, anzi prima di noi ci siano quasi 30 paesi tra cui alcuni importantissimi come Cina, Brasile e Russia.

Insomma sarebbe ora di smetterla di autoflagellarci.



10 Comments:

Posta un commento

<< Home