finanza e politica

venerdì, gennaio 23, 2009

Chi avvisa per tempo e chi fa report assurdi e tardivi

Nel Novembre del 2007 ho scritto un articolo su Fiat (se ricordo bene riprendevo ragionamenti fatti anche da FUORIMERCATO) Nell'articolo si metteva in guardia su Fiat e sui titoli ciclici e si citava un report che oggi appare profetico di Morgan Stanley . Vorrei far notare invece il report di oggi di Mediobanca che chiude la stalla dopo che i buoi sono scappati e mette un target per FIAT di 3,3 Euro.
Insomma c'è chi avverte prima e chi segue la massa, e dice esattamente il contrario di ciò che bisognerebbe consigliare ai risparmiatori.
Allora Fiat era da vendere, oggi si avrebbero le risorse per ricomprarla senza alcun patema d'animo investendo slo una parte dei guadagni dell'anno scorso. Buffet docet!

Anche Mediobanca rientra nella schiera degli analisti inutili, se non addirittura in malafede.

4 Comments:

Posta un commento

<< Home