finanza e politica

lunedì, aprile 23, 2012

Ma non erano gli olandesi a sostenere il Fiscal Compact

Gli olandesi, grandi alleati della Merkel nel sostenere i bilancio in pareggio non riescono nemmeno a raggiungere il 3% di deficit. Peggio di noi. I messaggi si sprecano, ma non c'èe peggior sordo di chi non vuol capire.

Nel 2011 il deficit pubblico olandese ha raggiunto i 28 miliardi di euro, il 4,7% del Pil; è un passo avanti rispetto al 5,1% del 2010 ma resta molto al di sopra della norma europea del 3%. Il primo ministro uscente, il liberale Mark Rutte, nell'attribuire a Wilders (che garantisce il sostegno esterno al governo) la responsabilita'

8 Comments:

Posta un commento

<< Home