finanza e politica

giovedì, marzo 10, 2011

Economia reale e mercati

Ieri parlando con un amico dirigente di una grossa catena di supermercati mi confermava che la crisi è tutt'altro che finita. I primi due mesi del 2011 hanno visto un notevole calo del fatturato (si parla di un -5 -6 % su base annua e si cominciano a vedere anche importanti aumenti sui listini prezzi.
Insomma nell'economia reale la primavera stenta ad arrivare.

I mercati sono difficili, difficilissimi perchè non hanno una direzione prevalente. Sono lì: un giorno su e uno giù. Difficile per traders dare indicazioni. Forse ora la cosa migliore è stare fermi in attesa di un nuovo trend direzionale.

11 Comments:

Posta un commento

<< Home