finanza e politica

mercoledì, gennaio 19, 2011

Il sondaggio della STAMPA sulla violazione della privacy

Significativo il sondaggio della STAMPA di Torino. Leggete i risultati.

In borsa quando tutti, ma proprio tutti vendono.... compra (buffet docet) e lo stesso vale in politica........ la gente è stanca di vedere questo assalto ossessivo e reiterato solo e soltanto contro Berlusconi........ come se il Berlusca fosse il catalizzatore di tutti i mali italici.
Parlando con persone anche molto critiche con il Cavaliere...... sempre più spesso si domandano del perchè di tanto accanimento?

La risposta me l'ha data una persona semplice che non legge il Corriere: Il Berlusca ha rotto il "giochino" che teneva insieme i politici e l'establisment del paese (quelli che possiedono RCS la Stampa e il Sole 24 e che con le solite rotazioni (un tempo si chiamavano "verifiche") finivano sempre con un cambio di governo all'anno o con un rimpasto......così che a rotazione ce n'era per tutti. Con il Berlusca è finita la politica delle verifiche annuali che permetteva ai vari Fini, Casini, Mastella, Dini etc... di portarsi a casa il loro tornaconto e di accontentare i valvassori e valvassini dei loro partiti e correnti mentre l'economia stava sempre in mano alle solite famiglie regnanti: Agnelli, Pirelli, Debenedetti, Pesenti, Ligresti, Tronchetti, Geronzi. In un quadro dove tutto mutava per non cambiare nulla.

Ora l'establisment italico vuore riportare le vecchie regole della spartizione "democratica" (democratica nel senso che partitini ed establisment si dividono tutto e al popolo bue rimarra una serata di festa in strada a festeggiare la caduta del Berlusca).

Hehehe, il Berlusca per meritare cotanto accanimento deve aver veramente dato tanto, ma tanto fastidio ai poteri forti italici.

Quindi come in borsa sono contrarian, lo sono anche in politica e se tutti i media strillano allora sto dall'altra parte e come dice buffet vado contro corrente! Viva il Berlusca, abbasso Montezemolo !

26 Comments:

  • Sono d'accordissimo, è proprio così. Ritengo che sia l'unico che può ancora riuscire a cambiare qualcosa in questo paese, a partire da una riforma della giustizia che assieme al problema della criminalità organizzata sono i nostri fardelli più pesanti.

    By Anonymous Anonimo, at 8:44 AM  

  • Duca,
    i veri rivoluzionari sono gli elettori. Non votano mai come lor signori vorrebbero, da quando almeno esiste la Repubblica, no?
    E a fine della libertà coinciderà con il furto del nostro voto, quando come dici tu riusciranno a mettere un prestanome qualsiasi al potere senza passare per le elezioni.


    Concordo su tutto quanto scrivi, as usual.
    Ciao
    Fabio

    By Anonymous Anonimo, at 9:49 AM  

  • Ma si dai!
    Al massimo la prossima volta eleggiamo direttamente toto Riina ed avanziamo un passaggio!

    By Anonymous Anonimo, at 1:07 PM  

  • Vedo con disappunto che anche qui i "troll" imbrattasiti cominciano a interessarsi di quanto scrivi, Duca.
    Perchè poi non tornano su indymedia o su Rep. non lo capisco.

    Stammi bene
    Fabio

    By Anonymous Anonimo, at 2:45 PM  

  • Questo è un piccolo blog.....ma proprio perchè piccolo è disinteressato alla quantità e invece punta alla qualità.... qui si fanno ragionamenti e si discute con persone intelligenti che (da buoni osservatori dei mercati finanziari) sanno che tutto è manipolabile e soprattutto lo sono le informazioni dei media. per questo le battutine possono far ridere, ma non aggiungono nulla a quanto già sappiamo.
    per quanto riguarda la Mafia poi ci sono 2 cifre oggettive: 1)Questo governo ha arrestato 29 dei 30 primi super latitanti
    2) in 2 anni ha sequestrato oltre 10 miliardi di euro alle varie mafie camorre.
    Queste sono cifre..... sono fatti oggettivi e non articoli da giornale.

    Poi (a proposito di mafie) io ricordo a chi vuol capire che Andreotti è stato eliminato dalla scena politica dalla combinazione magistrati/mafia e a nulla è servito essere poi assolto dopo 15 anni con formula piena.

    Io non amo Berlusconi e sono all'opposto del suo stile di vita....ma come sempre faccio su questo piccolo blog (ad esempio quando parlo di finanza) non mi fermo mai alle apparenze e cerco di comparare ciò che scrivono i media con i fatti oggettivi, meglio se supportati con numeri e dati reali.
    Molti italiani sono sempre più schifati dalle notizie alla Novella 2000 ........ mentre apprezzano attività concrete del Governo.

    Aggiungo che il Viva Berlusconi era ovviamente provocatorio.
    Nella realtà contano solo due cose:
    - in borsa i prezzi
    - in politica i voti

    tutto il resto è fuffa.

    By Blogger duca, at 2:50 PM  

  • La tua analisi stavolta mi può anche "quagliare", rimane un "però": innanzitutto concorderai che l'attacco al premier non viene dalla derelitta sinistra o dal "celerino" Di Pietro, come invece tante volte hai sostenuto; più correttamente a dare mazzate sono i poteri forti (anche la Chiesa?), poi il PD e Di Pietro fanno il loro e cavalcano il malcontento.
    Quello che mi chiedo e che manca nella tua analisi, è che il Silvio è in politica da 15 anni.. mi sembra un pò difficile che abbia governato per 15 anni come dici te in contrasto coi poteri forti, che solo ora si svegliano e gli danno addosso..
    Qiundi, o fino ad oggi anche lui si è prestato ai giochini di spartizione del potere che descrivi e solo ultimamente si "redime", oppure semplicemente, come si dice a Firenze, ha perso ì capo (il cervello), e chi lo ha messo e tenuto lì per 15 anni non lo ritiene più affidabile e pensa di sostituirlo chessò, magari con un più spendibile Tremonti.
    Magari il Berlusca fosse il paladino della gente contro la mala politica.. in 15 anni ne avrebbe potute fare di cose.. o no?
    Marco

    By Anonymous Anonimo, at 4:07 PM  

  • Ciao Marco

    Non conosco la tua età, ma presumo che tu sia molto giovane, perchè non hai vissuto il Berlusconi 1 e allora ricordo tra gli altri alcuni fatti:

    Dopo 7/8 mesi del primo Governo Berlusconi il premier ricevette un avviso di garanzia a Napoli mentre presiedeva il G8 e anche in quel caso subito tutti si misero a chiedere le sue dimissioni. In più l'allora Presidente Scalfaro si mise a minacciare Bossi di mandargli addosso la magistratura se non abbandonava il berlusca più altre 2 o tre cosette (che fece il buon Scalfaro) che ancora non si possono dire nemmeno su un blog
    Bossi impaurito fece cadere il governo e i media dell'establiscment esultarono...... roba di 15 anni fa.....
    Spero di aver risposto alla tua domanda.

    By Blogger duca, at 5:27 PM  

  • x Marco se vuoi un po' di storia vai a vedere l'articolo del Riformista

    http://www.ilriformista.it/stories/Prima%20pagina/295557_lultima_volta_che_cadde_dalle_stelle_di_tommaso_labate/



    Trovi l'articolo completo sul link che ho messo sopra.

    By Blogger duca, at 5:44 PM  

  • Non riesco più a trovare gli originali degli articoli con le dichiarazioni di Bossi che denunciava la manovra di Scalfaro, però si possono trovare i titoli degli articoli negli atti del processo con cui Scalfaro e un magistrato denunciarono Bossi
    Mettendo assieme le cose si capisce molto della storia del nostro paese e dell'uso distorto della magistratura a fini politici contro il berlusca.

    http://www.camera.it/_dati/leg13/lavori/documentiparlamentari/indiceetesti/ivter/019/testo.htm

    ad esempio:

    6) «la Repubblica», articolo dal titolo «Noi soli contro tutti. BOSSI in mezzo al guado» pubblicato in data 6.12.93 e articolo «Il Senatur attacca Scalfaro», pubblicato in data 8.12.93, p. 3 offendeva l'onore ed il prestigio del Presidente della Repubblica attribuendo allo stesso indebite pressioni sulla magistratura torinese etccc.

    By Blogger duca, at 5:53 PM  

  • Caro Duca, magari fossi molto giovane!
    In realtà un pò più di te immagino di sì, sicuramente meno documentato, andrò a ripassare le vicende che proponi ma l'idea di un Berlusconi "antipolitica" che lui ha sempre cavalato in sede elettorale non mi ha mai convinto fino in fondo.
    Un altro argomento mi sovviene contro la tua ricostruzione, ed è il problema della ricattabilità:
    quì queste tr*..tte da avanspettacolo al di là dei ricatti veri o presunti ce le troviamo nei consigli regionali, in parlamento; la sensazione che emerge è che se una partecipava alle feste il più era fatto, un posto più o meno al sole c'era per tutte, e finchè il posto era in una fiction mediaset passi, ma che queste signorine vadano a ricoprire incarichi di rappresentanza politica a spese dei cittadini.. mi sembra troppo.
    Marco

    By Anonymous Anonimo, at 6:08 PM  

  • Riprendendo il discorso Berlusca; anche io ai tempi credevo che i salotti buoni (mediobanca per intenderci) dei quali facevano parte gli Agnelli e via discorrendo, non ne volevano sapere (ricordate anche le aspre battaglie all'interno della confindustria)del Berlusca e anche i poteri forti internazionali dalla Goldman al bildelberg non potevano fidarsi di un soggetto venuto dall'esterno e che rompeva gli equilibri. Dopo anni debbo dirti che sarà l'età o saranno più probabilmente i suoi interessi, ha perso di vista totalmente il Paese se non altro per il buon gusto e la sua condotta. Giustissimo l'interveto di prima ... non solo lui ma il suo marchio della società fatto di tv commerciale che ha portato un finto benessere (vedi la crisi da iperconsumismo)e un costume a dir poco patetico con donne che sono elette perchè magari fanno le serate col premier (solo il sospetto non deve esserci. figurarsi con degli indizi concordanti). Oggi il fatto che Berlusca il dopocena lo passi tranq... tra 30 mign... è normale . Non che io sia moralista ma se sono Presidente del Consiglio il decoro prima di tutto. Non solo, L'avevano beccato con la Daddario e lui non solo non ha smesso o è stato più attenti ma anzi ha pure peggiorato. Quindi delle due l'una: o non è tanto normale (sindrome di onniscenza e di narcisismo) o si sente davvero invulnerabile e al di sopra delle parti per il fatto che lo votano. Scusa Duca ma se io ammazzo 2 persone siccome mi votano 7 milioni di persone allora non dovrei andare a processo perchè farei di tutto per non dare l'autorizzazione a che mi si persegua? Dai , questo non è troppo, è ancora di più, è una enormità.
    Anche se le questioni non sono penalmente rilevanti (della serie non è andato con la minorenne) non credo che 20 o 30 persone dicano tutte ste cose solo per complotto e a me bastano quelle. Basta sapere se la Minetti ne faceva parte o meno. Già solo per quello dovrebbe dimettersi... altro che meritocrazia ...

    La mia paura, che è diventata quasi certezza, è che il berlusca sia ed è stato un grande bluff nato principalmente per difendere i suoi interessi(le attività di governo ci sono ma tutto può essere relativo ... Alitalia una che mi viene in mente)
    PG

    By Anonymous Anonimo, at 6:44 PM  

  • Riprendendo il discorso Berlusca; anche io ai tempi credevo che i salotti buoni (mediobanca per intenderci) dei quali facevano parte gli Agnelli e via discorrendo, non ne volevano sapere (ricordate anche le aspre battaglie all'interno della confindustria)del Berlusca e anche i poteri forti internazionali dalla Goldman al bildelberg non potevano fidarsi di un soggetto venuto dall'esterno e che rompeva gli equilibri. Dopo anni debbo dirti che sarà l'età o saranno più probabilmente i suoi interessi, ha perso di vista totalmente il Paese se non altro per il buon gusto e la sua condotta. Giustissimo l'interveto di prima ... non solo lui ma il suo marchio della società fatto di tv commerciale che ha portato un finto benessere (vedi la crisi da iperconsumismo)e un costume a dir poco patetico con donne che sono elette perchè magari fanno le serate col premier (solo il sospetto non deve esserci. figurarsi con degli indizi concordanti). Oggi il fatto che Berlusca il dopocena lo passi tranq... tra 30 mign... è normale . Non che io sia moralista ma se sono Presidente del Consiglio il decoro prima di tutto. Non solo, L'avevano beccato con la Daddario e lui non solo non ha smesso o è stato più attenti ma anzi ha pure peggiorato. Quindi delle due l'una: o non è tanto normale (sindrome di onniscenza e di narcisismo) o si sente davvero invulnerabile e al di sopra delle parti per il fatto che lo votano. Scusa Duca ma se io ammazzo 2 persone siccome mi votano 7 milioni di persone allora non dovrei andare a processo perchè farei di tutto per non dare l'autorizzazione a che mi si persegua? Dai , questo non è troppo, è ancora di più, è una enormità.
    Anche se le questioni non sono penalmente rilevanti (della serie non è andato con la minorenne) non credo che 20 o 30 persone dicano tutte ste cose solo per complotto e a me bastano quelle. Basta sapere se la Minetti ne faceva parte o meno. Già solo per quello dovrebbe dimettersi... altro che meritocrazia ...

    La mia paura, che è diventata quasi certezza, è che il berlusca sia ed è stato un grande bluff nato principalmente per difendere i suoi interessi(le attività di governo ci sono ma tutto può essere relativo ... Alitalia una che mi viene in mente)
    PG

    By Anonymous Anonimo, at 6:44 PM  

  • Sei talmente contrarian che lo difenderesti anche se ti stesse insidiando la mamma.
    Complimenti.
    Poveretto.

    By Anonymous Anonimo, at 9:07 PM  

  • Personalmente del B. non me ne frega niente......
    Aggiungo che se Prodi non si fosse messo con una accozzaglia senza idee mi sarebbe stato benissimo, ma oggi il CentroDx non può prescindere da Berlusca. Fra qualche anno no, ma oggi è così ed è per questo che è vivisezionato oltre ogni limite. Il personaggio.... di cui lo ripeto non condivido molte cose, ha spostato l'asse della politica in Italia, prima sdoganando la Destra e poi portando la Lega al governo e questo ha cambiato radicalmente gli equilibri.
    In più vorrei farvi una domanda:
    Quanti ministri dell'attuale governo erano politici della prima repubblica? e quanti ce n'erano nel passato governo Prodi?
    Contateli.
    Berlusconi ha portato al governo uomini nuovi mentre il PD, l'UDC etc sono tutti matusalemme con 40 anni di politica. (per questo sono nati i rottamatori) non se ne può più di D'Alema e Fassino e di Casini e Tabacci

    poi se vogliamop fare le battutine....facciamole, però spesso le fa anche Bersani per mascherare la mancanza di idee.

    By Blogger duca, at 10:29 PM  

  • Credo sia pacifico che B. sia persona immorale,considerando morali le persone comuni della sua età, ma in un mondo dove il più pulito c' ha la rogna non vedo chi potrebbe sostituirlo, specie se parliamo della opposizione o degli ex alleati. Anche tra gli esponenti del governo ci si rende conto che l'acchiappavoti è lui, e nessuno si può permettere di presentarsi come disponibile a sostituirlo senza la sua approvazione, vedi la rinnovata fiducia di Tremonti a B.
    Credo che comunque anche questa volta se la caverà, e credo sia un bene per la situazione economica italiana; davvero pensiamo che un primo ministro come Fini o Bersani avrebbero avuto l'opportunità o la forza di portare avanti affari come Blu Stream che pestano piedi tanto importanti? Non credo esista qualcuno come lui in grado di cavarsela e di fare affari a 360°.

    By Blogger enrico, at 10:39 PM  

  • Buonasera

    - mi par di ricordare che Spadolini, Colombo, Craxi, Martelli corressero la "cavallina" ma in modo discreto. Forse il servizio scorta e sicurezza era fatto da gente piu sveglia di ora oppure Berlusconi fa come vuole. Colombo, a suo onore, mi pare si addosso la responsabilita per gli stupefacenti che gli acquistava agenti della scorta.

    - A gennaio ho pagato l'autostrada TO-MI con un aumento del 10%. Le altre autostrade un po di meno. Forse non si puo scontentare i vecchi amici ma la gente nn è tutta stupida.

    - Con la grande maggioranza iniziale poteva diminuire i costi delle lobbies (geometri, notai, medici, province ecc)- l'ultima cosa a mio favore ricordo la bersani per le assicurazioni e i mutui. Dove sto errando?

    - La piccola impresa arranca disperatamente con pochi aiuti, la grande fa il tempo che vuole. Attorno a me vedo solo cedesi attività e capannoni in vendita (prov TO). Quando finirà la cassa integrazione (suppongo finanziata dalla benzina mai scesa) come finirà?

    - Lo ritengo bravo per i grandi contratti esteri che ci hanno aperto buoni mercati x l'energia.

    - Ora con poca maggioranza, quello che non ha fatto non potra riproporlo e con i magistrati ha sempre meno potere contrattuale.

    - Mi è simpatico come personaggio e chi frequenta procura, pm e gip sa di che razza sono.. (non tutti naturalmente). Quanti begli appartamenti acquistati in asta o dal curatore ... chiedete ai ragazzi della ps di vigilanza sotto casa di vi..nte a to, che bel personaggio lui e famigliari.

    Sara anche simpatico ma oltre ai suoi interessi poteva fare qualcosa di piu per classe media e ceti bassi. Ora è tardi non ha piu la forza per farlo.

    - I francesi, mi pare di aver letto,sono a crescita pari noi a crescita zero e aumenta (istat) l'emigrazione. Qui si studia e io sovvenziono l'università con le mie imposte, poi i migliori vanno fuori all'estero dove vendono cio che hanno appreso.

    Non volevo essere provocatorio, come riferisce il preparato egentile padrone di casa sono i prezzi borsa quelli che parlano.
    Dove sto sbagliando??

    saluti a Tutti

    franco

    By Anonymous Anonimo, at 10:48 PM  

  • non stai sbagliando..... chi commenta e spiega i suoi commenti non sbaglia mai..... certo B oggi è molto più debole e comunque l'età stessa gioca a suo sfavore..... però io vorrei vedere un ricambio fra 2 anni e con persone nuove...... non Casini Fini Bersani o D'Alema e soprattutto vorrei sentire delle idee e non una politica che si regge sul gossip.

    By Blogger duca, at 11:50 PM  

  • Sai, il tifo cerchiamo di evitarlo, penso che con i commenti si cerchi di "alzare il velo", o semplicemente di capire cosa c'è dietro all'apparenza.
    Anch'io non mi appassiono per Fini o Bersani, ma non per questo difendo il Berlusca sotto attacco.
    Ma tu che sei un fan di Tremonti, non ti sembra strano che da quella parte non arrivino nei momenti del casino grossi attestati di solidarietà al premier ma silenzi abbastanza enigmatici?
    Non pensi che proprio da quella parte possa arrivare la spallata al premier? Penso che anche dal tuo punto di vista potrebbe essere una buona soluzione.
    Marco

    By Anonymous Anonimo, at 9:20 AM  

  • Tremonti è bravo a fare ciò che fa.......come capo di un partito lo distruggerebbero i 3 mesi
    E' come se mettessero Inzaghi o Milito a fare il gioco di Pirlo o Sneider. Ognuno ha il suo ruolo. Vale anche il contrario.....Berlusconi non andrebbe bene a dire Niet a tutti come fa al Tesoro.......d'altra parte anche quando Fininvest dovette controllare i costi Berlusconi si affidò a Franco Tatò

    By Blogger duca, at 9:54 AM  

  • Ciao Duca,
    ritorno in grande spolvero... ben 18 commenti, anzi 19 con il mio!;-)
    La formula segreta è... basta buttarla in politica!;-)))
    Sei sempre preparato quando tratti questi argomenti, e la passione trasuda da ogni tua parola.
    La situazione attuale a me sembra tanto da fine impero, decadenza, mancano solo le rivolte di piazza a poi il quadro è perfetto...
    Ok però che tra poco l'argomento clou sarà Piazza Affari!;-)

    Ero passato solo x un saluto ed invece...
    Un abbraccio
    Buddy

    By Blogger Buddy Fox, at 9:55 AM  

  • Si concordo......fine impero e decadenza di tutto il sistema......
    Il mio modello era ed è De Gasperi ma di uomini così si è perso lo stampo...... oggi bisogna accontentarsi delle coalizioni "meno peggio"
    ma adesso torniamo alla borsa....... oggi giornata interessantissima.

    By Blogger duca, at 10:31 AM  

  • By Blogger oakleyses, at 2:32 AM  

  • By Blogger oakleyses, at 2:33 AM  

  • By Blogger oakleyses, at 2:35 AM  

  • By Blogger oakleyses, at 2:36 AM  

  • By Blogger Minko Chen, at 9:16 AM  

Posta un commento

<< Home