finanza e politica

giovedì, dicembre 16, 2010

Non si processa chi ha commesso un reato ma chi lo rivela!

L'Italia è un paese dove si trasferisce un magistrato che cerca di far luce su una brutta pagina di commistione tra affari e politica (la Forleo fu trasferita per questo) e si manda a processo l'editore che rivela pubblicamente le malefatte. E' evidente che mentre Repubblica può mettere una telecamera anche sul letto del Presidente del consiglio........questo non vale per le opposizioni che non possono essere sfiorate nemmeno in caso di evidente malaffare.

Ma dove siamo finiti? Dove è finita una parte della magistratura?

5 Comments:

Posta un commento

<< Home