finanza e politica

giovedì, novembre 22, 2012

Monti: ha sempre lavorato per alcuni potentati ben precisi.

Ecco il suo CV (da Wikipedia)

Collaborazioni con organismi internazionali

È stato, tra il 2005 e il 2008, il primo presidente del Bruegel[16], un comitato di analisi delle politiche economiche (think-tank), nato a Bruxelles nel 2005.
Nel 2010 è inoltre divenuto presidente europeo della Commissione Trilaterale, un gruppo di interesse di orientamento neoliberista fondato nel 1973 da David Rockefeller[17] e membro del comitato direttivo del Gruppo Bilderberg[18]. Da questi incarichi si è dimesso il 24 novembre 2011, a seguito della nomina a presidente del Consiglio[12].
Tra il 2005 e il 2011 è stato international advisor per Goldman Sachs e precisamente membro del Research Advisory Council del Goldman Sachs Global Market Institute[19][20], presieduto dalla economista statunitense Abby Joseph Cohen.
È stato inoltre advisor della Coca Cola Company[20], membro del "Senior European Advisory Council" di Moody's[21] ed è uno dei presidenti del "Business and Economics Advisors Group" dell'Atlantic Council[22].

Tra le altre cose è stato nel 1988 membro del consiglio di amministrazione della Fiat Auto S.p.A. e della Banca Commerciale Italiana[10] 
 

Chi vuol capire capisca!     Il Popolo Italiano soffrirà.

17 Comments:

Posta un commento

<< Home