finanza e politica

giovedì, aprile 28, 2011

Wedding planner: CNN o Novella 2000?



Sono stato in giro per una settimana. In albergo vedevo la CNN e la BBC e mentre noi parliamo sempre del Cav. loro parlano continamente di wedding, addirittura ho imparato che esite una professione di cui non sentivo la mancanza: la wedding planner che in italiano sarebbe una maestra di cerimonie. A Londra era una donna grassoccia e priva di fascino che la giornalista della CNN intervistava ponendo domande idiote sull'organizzazione del matrimo dell'anno. Io non guardo mai le nostre TV, ma dopo aver guardato per una settimana le grandi TV del mondo.....bè ho capito che non perdiamo nulla.
Oltre alla wedding planner la CNN ha fatto una serie di servizi su Siria, Libia, Nigeria con macerie fumanti, e sangue in quantità e ben poche informazioni sul perchè.
Poi sempre la CNN ha fatto un servizio di 15 minuti sui ragazzini di Bengasi che erano passati in 15 giorni da uno stage in un college inglese alle fabbiche di armi di Bengasi.
Insomma una qantità di banalità servite come dessert ai poveri ascoltatori.
Ho letto anche i giornali Usa e non erano poi meglio.
sembra proprio un mondo dove l'informazione massificata deve vendere un tanto al Kilo una quantità di informazioni al giorno ad un popolo bue che tutto accoglie.

L'unica cosa che si capisce stando all'estero è che l'Italia è un paese periferico poco citato e ancor meno studiato (e questa è una fortuna visto che parlano solo di disastri), che Berlusconi è una fissa tutta nostra e che in generale le nostre discussioni si fermano all'interno dei nostri confini.
Insomma la conferma che siamo provinciali e che forse, tutto sommato è molto meglio così.

8 Comments:

Posta un commento

<< Home