finanza e politica

venerdì, dicembre 15, 2006

I mercati finanziari.........siamo alla fine dell'estate.

Concordo pienamente con il nostro "volpino". Il futuro sarà la volatilità. Tanta, interessante e insidiosissima volatilità.
Sapete che mi piacere paragonare la borsa alla meteorologia, be', ora siamo alla fine dell'estate, ultimi giorni di agosto, quando arrivano i primi acquazzoni, poi ritorna il bello, le temperature hanno sbalzi violenti, in poche ore si possono perdere 10 gradi e poi altrettanto velocemente si recuperano.
Ecco, cosa vedremo nei prossimi giorni, o forse 1/2 mesi.
Titoli che salgono del 5/10% poi ricadono e si riprendono anche in poche ore.
Qiundi prudenza, uso degli stop loss, o dei derivati (CW e option) e attenzione costante ai mercati, non è più un mercato per cassettisti, dopo l'estate arriva l'autunno, ma potrebbe succedere alle borse, lo stesso fenomeno che accade al tempo atmosferico in questi anni: non ci sono più le stagioni intermedie, e dall'estate si passa all'inverno nel giro di poche ore.
Attenzione, questo è ciò che potrebbe accadere nei prossimi 1/2 mesi.

4 Comments:

Posta un commento

<< Home