finanza e politica

mercoledì, luglio 05, 2006

Arrestato capo del Sismi.........Come Farsi del Male

Incredibile, incredibile, incredibile!!!!!!! Ma davvero c'è qualcuno che pensa di battere il terrorismo islamico con i processi nei tribunali italiani! In Inghilterra dopo l'11 settembre hanno deliberato procedure speciali per i processi contro i terroristi. Ho avuto il piacere di ascoltare una confoerenza del Dr. Dambruoso (il magistrato che per oltre 10 anni ha combattuto il terrorismo). Ebbene Dambruoso, con tutte le cautele del caso (essendo un magistrato) chiedeva leggi speciali. La motivazione: "non è possibile trovare prove dell'operato dei terroristi: non ci sono armi, non ci sono documenti, non ci sono volantini, le attività della rete di Bin Laden sono tutte trasmesse oralmente, spesso in dialetti arabi, non ci sono confessioni, ne delazioni, quindi nei normali dibattimenti non si riesce mai a provare la colpevolezza dei soggetti che sostengono la rete." Le sue proposte erano:
Leggi speciali, + intelligence, possibilità di espellere i collusi.
Ebbene sembra che ancora una volta un magistrato abbia usato il suo tempo, la sua influenza, le sue armi contro l'obiettivo sbagliato. Un autogol assurdo, di una stupidità folle, o peggio.
Il mondo occidentale ha il diritto e il dovere di difendersi. il dovere di smantellare le reti di assassini che nei nostri paesi alimentano il terrorismo. Invece cosa facciamo in Italia: processiamo Oriana Fallaci, Incarceriamo il n° 2 dei nostri servizi segreti. Assurdo assurdo assurdo. Gli Italiani devono rispondere a questi pazzi autolesionisti.

allego l'interpellanza del Senatore Cossiga al Governo:

"Dopo il fondamentale contributo dato alla sicurezza del Paese dalla procura della Repubblica di Milano con lo smantellamento tramite tempestivi arresti della Divisione controspionaggio del Sismi non intendano, a tutela della sicurezza del Paese, intavolare immediatamente trattative con Al Quaeda, anche nella persona di Osama Bin Laden, offrendo in cambio della intangibilità dei cittadini, degli interessi e del territorio italiani lo smantellamento di tutto l'apparato di sicurezza antiterrorismo dei Servizi di Informazione e di Sicurezza, dell'Arma dei carabinieri, della Polizia di Stato e della Guardia di Finanza".
Cossiga chiede inoltre se gli interpellati "non ritengano opportuno nominare per le necessarie trattative, con rango di ambasciatore straordinario e plenipotenziario, il benemerito magistrato dottor Spataro, sostituto procuratore della Repubblica di Milano".

5 Comments:

Posta un commento

<< Home