finanza e politica

domenica, novembre 08, 2009

Brown in crisi propone nuove tasse

Il primo ministro britannico, Brown in crisi di consensi prova a scuotere i labour proponendo nuove tasse sulle rendite finanziarie. Più che una proposta sensata sembra un estremo tentativo di recuperare consensi tra i suoi elettori.
Mi fanno ridere questi politici: sono al governo da oltre 15 anni ed hanno la responsabilità politica per la crisi che, ricordiamolo, in GB ha portato al collasso il sistema bancario. E ora con i sondaggi che li danno al 30% e le elezioni che si avvicinano parlano di nuove regole e di nuove tasse.

Bah!? Le regole c'erano già bastava applicarle. Le tasse oggi colpirebbero solo i soliti pesci piccoli, Goldman e compagnia i profitti li hanno già fatti.

6 Comments:

Posta un commento

<< Home