finanza e politica

venerdì, gennaio 09, 2009

Enel: come volevasi dimostrare

da Reuters

SETTORE UTILITY - Possibili modifiche al decreto legge anticrisi Le modifiche proposte dai relatori alla parte del decreto anticrisi (D.L. 28/11/08) relativa ai generatori elettrici sembrano escludere il passaggio dal prezzo marginale a un sistema di prezzi di vendita offerti in modo vincolante da ciascuna azienda sul mercato del giorno prima. Verrebbe istituito un nuovo mercato al posto di quello dei servizi di aggiustamento in cui il prezzo verrebbe determinato da un meccanismo di negoziazione in continua. Sostanzialmente confermati invece gli interventi finalizzati alla riduzione del costo per i servizi di dispacciamento, caratterizzati dall’individuazione degli impianti essenziali che sarebbero tenuti a presentare offerte alle condizioni fissate dall’autorità.WS_FATEFNel complesso si profila un risultato finale (conversione entro il 28 gennaio) migliore per le società che generano elettricità rispetto al testo originario del decreto.

4 Comments:

Posta un commento

<< Home