finanza e politica

martedì, gennaio 15, 2008

USA dati bruttissimi

Il calo dello 0.4% dei consumi a dicembre è un dato pessimo. La recessione è ormai ufficiale. Se a questo dato si aggiungono le valanghe che si stanno abbattendo sulle banche USA e il minimo di oggi del Nikkey e i dati bruttini dello Zew tedesco........be' oggi si prospetta una giornata molto brutta. Rimane ancora da vedere il comportamento della FED, ma a questo punto anche se tagliasse di 0,50 a mercati aperti, credo che la reazione sarebbe anche peggiore. Vediamo se il DJ e gli altri indici riescono a mantenere i supporti di agosto, altrimenti si vende short a tutto spiano.

Cautela per i cassettisti, non aprire nuove posizioni anche se i prezzi sembrano allettanti. Come si dice: è pericoloso prendere al volo un coltello mentre cade.

5 Comments:

Posta un commento

<< Home