finanza e politica

lunedì, maggio 14, 2012

Risposta all'interrogazione sulla fusione fredda

Il Sottosegretario De Vincenti risponde all'interrogazione parlamentare sull' E Cat .

Piccolo commento:

- mi sbaglierò, ma fra dieci anni il Sottosegretario De Vincenti verrà ricordato come il classico idiota che aveva un tesoro sotto il naso e lo ha ignorato.

L'approccio giusto sarebbe stato:

- la cosa è controversa
- però gli sviluppi sono molto interesssanti anche perchè confermati da molti centri di ricerca (italiani, giapponesi e americani) come l'MIT di Boston e la NASA
- quindi ci facciamo promotori di un piano di ricerca nazionale, sia per approfondire gli aspetti teorici che quelli per una eventuale ingegnerizzazione

Poi al suo posto avrei convocato o creato una commissione di ricerca al CNR con la partecipazione di Piantelli, Celani, Levi, Focardi e altri e avri indicato le linee guida per gli opportuni approfondimenti.

Insomma caro Sottosegretario, le istituzioni devono essere scettiche e avanzare con i piedi di piombo, ma devono anche sostenere la ricerca e l'innovazione in campi che si prospettano estremamente promettenti. Altrimenti siete uomini inutili, capaci solo di gestire l'ordinaria amministrazione.

4 Comments:

Posta un commento

<< Home