finanza e politica

mercoledì, aprile 07, 2010

Mercati


Si sale, si sale sempre a piccoli passi cadenzati come in montagna quando si va con passo lento ma inesorabile. Piano, ma senza mai fermarsi. Come sui ghiacciai di avvicinamento al K2 con poco ossigeno o addirittura con le bombole (liquidità), ma un passo dopo l'altro con con costanza e determinazione si sale. Certo una valanga o una tempesta di neve può innescare una discesa terribile e pericolosissima o addirittura una caduta, ma intanto si sale a sfidare le leggi di gravità.
I fondamentali della economia sono sempre pessimi, ma ciò non importa.

Operativamente: andare long su ogni piccolo ritracciamento (sugli indici o su qualche titolo come ad esempio STM) e poi appena sale mettere stop loss o trailing stop. Quando il ritracciamento arriverà sarà pesante, e gli stop dovranno proteggerci, ma per ora si sale......si sale e il movimento va assecondato. Anche perchè non si può sapere se una valanga cadrà e quando cadrà.

6 Comments:

Posta un commento

<< Home