finanza e politica

martedì, gennaio 22, 2008

Un'altra giornata storica sui mercati

La prima parte della giornata (prima mattinata) è stata da paura, l'asia crolla e i mercati europei fanno aperture da infarto. Poi l'europa recupera e alle 14 Bernanke taglia dello 0,75. Un taglio quasi scontato ormai dai mercati (il libor stamattina navigava attorno al 3,66), e infatti dopo una prima reazione impetuaosa dei mercati europei, tutto è tornato come prima. Se poi uno legge il comunicato della FED, be' certo non si tranquillizza. Adesso c'è Wally che tenta di riportarsi i parità, ma lo sforzo è grande. La giornata non ancora finita. Torno a guardare il book....a stasera.

Cautela....Cautela ....Cautela.

4 Comments:

Posta un commento

<< Home