finanza e politica

martedì, gennaio 22, 2008

Domanda: per che cosa verrà ricordato il Governo Prodi?

Questa è la risposta ad un commento di un amico al post sotto:

Ciao......a parte che Prodi sta sui coglioni agli italiani, non a me. Non è il fatto di andare in parlamento, anzi, concordo con te, questo è giusto. E' quello che ha detto in parlamento:
  1. "E' d'accordo con il discorso di Mastella sulla giustizia"!!!!! Ma siamo matti, questo contraddice 10 anni di polemiche della sinistra contro il Berlusca. Al mondo non si può essere tutto e il contrario di tutto!
  2. "Noi non abbiamo mai lasciato solo Mastella anzi".....(Patetico, pur di riprovare a ad avere i voti dell'inguardabile Mastella si è perfino sdilinquito in queste frasi da libro cuore).

Prodi era una persona seria, io l'ho conosciuto tanti anni fa, quando era professore e presidente dell'IRI e le sue idee erano liberali in economia e la sua etica era quella cattolica. E' innegabile che pur di mantenere il potere si è via via annacquato e oggi è una boa disancorata in balia delle correnti, in stile Andreotti negli ultimi 3 anni di governo. E infatti il primo senatore a vita che ha deciso di votarlo è stato proprio Andreotti. Un certificato di garanzia!

Rifaccio invece la domanda: secondo voi per che cosa verrà ricordato il governo Prodi?

5 Comments:

Posta un commento

<< Home