finanza e politica

lunedì, maggio 11, 2009

La realtà è durissima

Anche in Francia la frenata della produzione è durissima. Quando escono i dati reali sono sempre da record negativi da quando si tengono le statistiche e parlando con le aziende non si ha l'impressione che aprile e maggio siano meglio. Forse solo il settore auto grazie agli incentivi, ma il credit crunch sta colpendo tutti ed è durissimo.
Io continuo a pensare che le banche in relly non possano da sole tener su tutto il listino.
Grande attenzione.
Il 6 marzo avevo indicato di comprare e mi aspettavo un ribalzo forte. Giovedì e venerdì ho venduto e fatto vendere tutto:
Stm
Landi
Credito Emiliano
Abbiamo solo conservato un po' di Parmalat: titolo anticiclico per eccellenza e pieno di cash.
Sul fib sono short.

10 Comments:

Posta un commento

<< Home