finanza e politica

lunedì, marzo 09, 2009

Attacco all'Italia

Parlando con un amico trader ci siamo fatti la seguente convinzione: hanno deciso di attaccare l'Italia.......si, sembra starano, ma un attacco concentrico di queste dimensioni è difficile da vedere, capita ogni 10 o 20 anni......l'ultima volta lo oganizzò Soros contro la Lira. Report negativi, aumento del costo del CDS sul debito Italiano, e ribassi a go go su tutto il listino e in particolare sulle le banche. l'idea è che a rotazione si scelga l'obiettivo in quel momento ritenuto più vulnerabile e poi si attacca. Ma adesso basta.....il fondo è stato raggiunto.....io sto comparando option e future e stasera non li chiuderò....anzi.
E' superfluo dire che sconsiglio i deboli di cuore a seguirmi. Dico solo ciò che penso a mio rischio e pericolo.
In ogni caso penso che oggi di cose buone a prezzi di saldo ce ne siano parecchie in giro. Penso anche che il rimbalzo sarà violento e, come sempre pochi saliranno subito.

11 Comments:

Posta un commento

<< Home