finanza e politica

giovedì, luglio 29, 2010

Il trasformismo italico: passano gli anni ma è sempre lo stesso


Stasera si saprà se Fini e buttato fuori ma anche no. La cosa francamente interessa poco.
E' più interessante capire che questa è l'Italia....... I governi in Italia poche volte cadono per le opposizioni; direi quasi mai. Al contrario c'è sempre qualche imboscata interna. In genere è la coalizione di Governo che si sfalda. Nel primo governo Berlusconi fu Bossi a far mancare il sostegno sulla riforma delle pensioni, Poi Prodi fu impallinato 2 volte e pure D'Alema cadde per il fuoco amico.
Il Berlusca che nei 5 anni del suo precedente governo dovette sottostare ai ricatti di Casini e in parte di Fini escogitò l'idea del grande partito FI e AN. Un partito unico, coeso con cui governare per 5 anni con un patto di ferro con la lega. Vi ricordate il discorso del predellino e l'out out a Fini e Casini? Fuori o dentro! Nessuna federazione. Casini scelse di star fuori e fino a 3/4 mesi fa, mi dicono i bene informati, diceva di aver fatto un errore. Fini allora fece una inversione ad U e portò AN dentro il PDL.
A quel punto il Berlusca pensava di aver fatto il capolavoro della governabilità dello stato come una azienda dove le decisioni si prendono e poi si realizzano.
Errore......siamo in Italia e il trasformismo italico è una vecchia malattia che non risparmia niente e nessuno. Fini sente odore di potere e manda avanti le sue truppe. Non c'è nulla di casuale, Fini non è uno che pensa al bene comune, ma è sicuramente un animale politico ed è un fine calcolatore. (non lo dico io, è la sua storia politica che lo dimostra, mai un incarico operativo in tutta la vita, ma un interminabile ruolo di giocatore a scacchi della politica)

Così è, e se siamo in mezzo alla più brutta crisi del dopoguerra.........

dell'Italia normale chi se ne fotte!!!!!!
Post Scriptum:
dimenticavo.......come sempre faccio con i mercati, anche in politica mi sbilancio e faccio le mie previsioni: non so se subito a tra un anno, ma alle prossime elezioni Fini sarà il capo di un partito con tanti decimali dopo la virgola......prima della virgola o lo 0 o al massimo un 1. Ne ho visti molti la sera prima delle elezioni sicuri di essere eletti e poi fare delle misere figure. Fini ha scontentato il suo elettorato (già in AN molti non lo sopportavano più) ora dovrà spiegare questo bel giochetto e alcune sue posizioni) e a sinistra di voti non ne prenderà nemmeno 1. Una cosa sono le scaramucce mediatiche una cosa è il segreto dell'urna.
Il Berlusca ha il vizio di andare sempre a vedere i bluff.

13 Comments:

Posta un commento

<< Home