finanza e politica

giovedì, ottobre 09, 2008

Vendite obbligate per sistemazione di posizioni e qualche fesso dell'ultima ora.

Vedere Enel e Banca Intesa che salgono e poi di colpa sono rinviate per eccesso di ribasso, mi fa pensare che in giro per il mondo alcuni soggetti debbano vendere i titoli più liquidi per fare cassa o perchè obbligati da liquidazioni coatte (domani c'è la regolazione delle posizioni di Lehman). Non ci sono altre spiegazioni plausibili.

Su alcuni titoli invece c'è solo il panico dei fessi. Parlo di Parmalat che è solidissima e chi la vende a questi prezzi non può che perdere essendo sotto ai minimi storici. Qui non credo alle vendite coatte (vedi volumi debolissimi) ma solo alla stupidità umana.

9 Comments:

Posta un commento

<< Home